Partecipa ora all’inchiesta qualitativa sulla rinuncia alla registrazione dell’orario di lavoro

30. Giugno 2020

Per comprendere ancora meglio il rapporto tra la rinuncia alla registrazione delle ore di lavoro e la salute e il benessere delle/dei dipendenti, la commissione paritetica AROL (Accordo sulla registrazione dell’orario di lavoro) ha ora avviato un’inchiesta qualitativa per dare voce alle/ai dipendenti che non registrano il loro tempo di lavoro. Lo scopo è quello di utilizzare i risultati per identificare misure adeguate per migliorare la salute e il benessere delle/dei dipendenti.

Tutti i dettagli dell’inchiesta