L’Associazione svizzera degli impiegati di banca sostiene la «Lex USA» nell’interesse degli impiegati di banca

19. Juni 2013

L’Associazione svizzera degli impiegati di banca sostiene la «Lex USA» nell’interesse degli impiegati di banca

L’Associazione svizzera degli impiegati di banca sostiene la Lex USA (Legge federale sulle misure volte alla risoluzione della vertenza che oppone alcune banche elvetiche al fisco americano). Rispetto alla decisione del Consiglio federale del 4 aprile 2012, questa volta l’Associazione svizzera degli impiegati di banca ha negoziato una convenzione che garantisce una migliore protezione dei diritti delle collaboratrici e dei collaboratori. Va sottolineato che gli USA continueranno a mantenere alta la pressione fino a quando avranno ricevuto dalle banche i dati desiderati. In mancanza della Lex USA avranno luogo consegne di dati, ma le condizioni quadro saranno incerte.
L’Associazione svizzera degli impiegati di banca favoreggia la Lex USA per i seguenti motivi:

  • La controversia fiscale con gli USA avvelena la piazza finanziaria svizzera. Tutte le banche e le loro attività risentono delle relative conseguenze. In interesse della piazza finanziaria svizzera e in vista del contenzioso fiscale che si profila con l’Europa, il problema richiede una soluzione rapida.
  • Le banche che hanno cooperato con gli USA risolveranno la loro vertenza fiscale.
  • I rappresentanti della Confederazione sono riusciti a limitare la cerchia di persone i cui dati possono essere forniti.
  • Le misure collaterali relative alla Lex USA sono a favore delle persone i cui nominativi sono stati inoltrati dall’aprile 2012 o sono ancora in fase d’inoltro. Le misure contemplano tra l’altro una migliore protezione contro il licenziamento e un chiaro diritto all’informazione. La convenzione a livello di partenariato sociale è stata sottoscritta anche dall’Associazione dei banchieri svizzeri, per cui tutte le e i dipendenti di banche operanti in Svizzera godono dei relativi vantaggi.
  • La Lex USA consolida la convenzione conclusa tra i partner sociali. La trasgressione della convenzione può essere sanzionata con pene detentive o pecuniarie. Tale misura assicura l’applicazione integrale della convenzione.
  • È previsto un fondo per casi d’ingiustizia da eccessivo rigore.
  • Con la Lex USA, rimane intatto il diritto degli impiegati di banca di opporsi alla consegna dei dati

Per tali motivi, l’Associazione svizzera degli impiegati di banca chiede al Consiglio nazionale di ratificare la Lex USA. In seno all’Assemblea dei delegati del 14 giugno, i delegati dell’ASIB hanno approvato una risoluzione in tale senso.
Associazione svizzera degli impiegati di banca
Agreement between SBPV, AGV Banken and SBA >
Résolution de l’ASEB>
Loi fédérale sur des mesures visant à faciliter le règlement du différend fiscal entre les banques suisses et les Etats-Unis d’Amérique>