Reclutare nuovi soci e godere dei premi

Member gets member

Se grazie al suo passaparola tre o più persone si assoceranno ad ASIB, alla fine dell’anno riceverà il nostro ringraziamento speciale: un buono acquisto Coop del valore di CHF 150.00. Se i nuovi soci grazie al suo intervento saranno dieci o più saremo felici di inviarle un buono acquisto del valore di ben CHF 500.00!

Argomentario

Cosa dire quando discutete con i vostri colleghi

  • Il diritto d’associazione è garantito della Costituzione federale. La vostra adesione non riguarda il vostro datore di lavoro, che non ha diritto di farvi delle domande su questo tema e in ogni caso non può vietarvi di far parte di un sindacato o di un’associazione del personale. ASIB comunque tratta i nomi dei suoi membri in modo del tutto confidenziale.
  • L’adesione ad ASIB vi consente immediatamente di beneficiare di prestazioni, come la consulenza da parte dei responsabili regionali. Le loro competenze e il loro impegno sono stati già apprezzati da numerosi membri.
  • In caso di vertenze complesse, una protezione giuridica per il diritto del lavoro completa la nostra consulenza. Non solo le spese dell’avvocato, ma anche le spese procedurali sono prese a carico (termine di attesa di 3 mesi, importo massimo CHF 250'000, partecipazione alle spese del 15%). La protezione giuridica è compresa nella quota annuale di CHF 150.
  • La nostra associazione è democratica. Come membro avete la possibilità di dire la vostra sulla gestione dell’associazione e di influenzare le decisioni come delegato della vostra regione.
  • Ricevete regolarmente informazioni tramite la nostra newsletter, il magazine per i membri o direttamente via mail, sulle problematiche della piazza finanziaria.
  • ASIB sostiene e rinforza le commissioni del personale, se lo richiedono.
  • ASIB interviene e difende l’immagine e gli interessi degli impiegati di banca sui media e nei confronti delle autorità.
  • ASIB contribuisce ad una migliore trasparenza sui salari mediante l’inchiesta salariale condotta ogni due anni.ASIB è l’interlocutore riconosciuto delle banche. Negozia la Convenzione relativa alle condizioni di lavoro degli impiegati di banca (CCIB) e l’Accordo sulla registrazione dell’orario di lavoro (AROL). Queste due convenzioni sono gli standard nel settore finanziario anche per gli istituti che non vi aderiscono.